FINANZIAMENTI ALLE AZIENDE

ASCOMFIDI VARESE è l'espressione di circa 7.000 Aziende socie. Nel nostro sito potrete trovare informazioni sull'attività svolta, approfondire meglio cosa facciamo e soprattutto come possiamo fare ciò di cui avete bisogno. Questo sito vi consentirà di conoscerci meglio e di entrare in qualsiasi momento in contatto con noi per ricevere maggiori informazioni. Clicca qui per accedere alla pagina contatti

IN EVIDENZA

Solidità e competitività di un’azienda non possono prescindere da formazione e programmazione finanziaria. Sono questi i temi principali approfonditi nel workshop organizzato giovedi 15 Marzo da Ascomfidi Varese al Centro congressi Ville Ponti.

«La missione di Ascomfidi Varese - ha spiegato il direttore Claudio Verderio - è garantire le realtà imprenditoriali perseguendo obiettivi di natura mutualistica e di rafforzamento dei soci. Fornire servizi di formazione e pianificazione ai soci risponde alle necessità dello scenario economico e finanziario attuale e alla valorizzazione della mission mutualistica».

L’appuntamento ha coinvolto le aziende, in particolare quelle micro, piccole e medie, ma anche istituti di credito, commercialisti, consulenti e promotori finanziari.

Dopo l’introduzione del presidente Attilio Aimetti, Giuseppe Bonanno di Intesa San Paolo Formazione ha spiegato quanto sia importante strategicamente investire sulla formazione dei propri clienti: «Le aziende che investono nella formazione riescono ad allargare e approfondire le proprie conoscenze e competenze in questo contesto di grande cambiamento».

Un’impresa inoltre oggi «non può prescindere da una pianificazione finanziaria per continuare a stare sul mercato - ha aggiunto Andrea Uselli, docente di Finanza aziendale nel Dipartimento di Economia dell’Università degli studi dell’Insubria -. La crisi economica e la regolamentazione bancaria hanno imposto una serie di vincoli che però vanno trasformati in opportunità. Oggi la finanza diventa per tutte le imprese una funzione strategica. Pianificare vuol dire conoscere il proprio obiettivo, sapere con precisione quali risorse sono necessarie».